Come migliorare pezzatura e qualità degli agrumi con CORASIL

Il fitoregolatore auxinico per aumentare la produzione di arancio, mandarino, clementino e limone.

LE RICHIESTE DI MERCATO

Il mercato agrumicolo è caratterizzato da una elevata competitività. L’offerta internazionale di arance, mandarini, clementini e limoni è alta, tuttavia le produzioni mostrano una grande variabilità qualitativa e sono le partite migliori ad essere privilegiate, spuntando prezzi più alti. Per smarcarsi dalla concorrenza, quindi, è indispensabile raggiungere standard di produzione elevati, puntando al raggiungimento di calibri e qualità superiori alla media.

Che si parli di produzioni destinate al consumo diretto o per spremuta, per fare colpo sul consumatore i frutti devono avere buon calibro ed uniformità, forma regolare, colore intenso ed omogeneo, buccia profumata e polpa succosa, dolcezza ed acidità ben bilanciate. Altrettanto importanti risultano consistenza e conservabilità, che moltiplicano le opportunità di vendita, agevolano le strutture distributive e prolungano la serbevolezza del frutto.

CORASIL: COME FUNZIONA

CORASIL® è un prodotto a base di Diclorprop-P puro concentrato al 2,7% (corrispondenti a 25 g/L), specifico per arancio, limone, clementino e mandarino.

CORASIL® è in grado, in funzione dell’epoca di impiego, di incrementare la taglia dei frutti oppure, nel caso dell’arancio, di ridurne la cascola pre-raccolta.

Inserito nei disciplinari di coltivazione, CORASIL® il fitoregolatore più utilizzato su agrumi nel mondo.

Diclorprop-P, molecola già valutata in Europa e inclusa in Allegato I, è una sostanza attiva ad azione auxino-simile che agisce stimolando i processi fisiologici indotti dall’acido indolacetico (IAA), l’auxina naturalmente prodotta dalle piante.

Negli agrumi le auxine durante la fase di accrescimento migliorano l’elasticità e la dimensione delle vescicole (organi presenti nei frutti in cui è contenuto il succo), proprietà che permette un maggiore accumulo di liquidi: incrementando il volume di ogni singola vescicola si ampliano la taglia dei loculi e, di conseguenza, la dimensione dei frutti. Se applicato in fase di inizio invaiatura, CORASIL® è in grado di ridurre o inibire l’abscissione, cioè la cascola dei frutti, sulle varietà di arancio più sensibili.

MIGLIORAMENTO DEL CALIBRO E DELLA QUALITÀ: LA SOLUZIONE

Il momento di applicazione ideale per ottenere l’ingrossamento del frutto, senza alterare la consistenza e la conservabilità è rappresentato dalla fase di post-allegagione. In questa fase i giovani frutticini necessitano di grandi quantità di metaboliti, fitormoni e calcio: nutriente che nelle prime fasi di crescita dei frutti concorre alla formazione delle pareti cellulari ed influisce direttamente sulla shelf-life del prodotto.

Grazie alle esperienze maturate ed allo studio dei meccanismi fisiologici di crescita dei frutti, Biolchim ha potuto ideare una strategia specifica, sicura ed efficace, per migliorare la produttività e la qualità ottenuta dagli agrumeti. CORASIL®, FYLLOTON e NITROCAM, specialità tra le più affermate tra i produttori di agrumi, consentono di raggiungere gli obiettivi imposti dal mercato ed aumentare la redditività degli impianti.

CORASIL®,
FYLLOTON e NITROCAM permettono di:

  • incrementare il calibro dei frutti, stimolando il metabolismo della pianta e dei frutticini, favorendo la moltiplicazione cellulare;
  • uniformare il calibro, apportando tutte le sostanze nutritive necessarie alla pianta per supportare l’accrescimento dei frutti, riducendo gli stress;
  • preservare la consistenza, poiché l’apporto di calcio ed altri elementi nutritivi rinforza le pareti delle cellule che compongono il frutto.


MODALITA E DOSI D’IMPIEGO

AVVERTENZE

  • Si consiglia di eseguire una bagnatura ottimale, evitando le ore più calde della giornata.
  • Evitare di associare i trattamenti consigliati con altri fitoregolatori e promotori di crescita.
  • Trattare in condizioni ambientali normali, in assenza di vento e con temperature inferiori a 30°C.
  • Evitare che la deriva raggiunga colture limitrofe, in quanto vite, colture orticole, drupacee possono risultare sensibili all’azione del prodotto anche in fase di vapore.
  • Gli interventi con promotori di crescita del frutto, accelerando il metabolismo della pianta ed aumentandone la produzione, richiedono l’associazione ad un programma di nutrizione completo ed adeguato. La pianificazione di una strategia di nutrizione deve tenere conto del potenziale produttivo e delle caratteristiche del terreno.
  • I micronutrienti hanno un ruolo fondamentale nel regolare il metabolismo della pianta, pertanto si consiglia quindi di prevenire eventuali microcarenze: 7 giorni prima dell’intervento con CORASIL®, FYLLOTON e NITROCAM, intervenire con FOLICIST 1 L/ha + MICROFOL MIX 1 kg/ha.