Biolchim celebra il suo primo "American Christmas"

L’Azienda, nella sua nuova veste, festeggia il Natale e si prepara ad una nuova fase del suo percorso di crescita

Il 2022 è stato per il Gruppo Biolchim un anno molto positivo e carico di novità. Realizzando una crescita eccezionale in pochissimi anni, il gruppo ha catturato l’attenzione di svariati colossi dell’industria internazionale, sposando infine la statunitense J.M. Huber Corporation.

In chiusura di un’importante fase della vita dell’azienda, il CEO di Biolchim Leonardo Valenti ha ringraziato sentitamente tutto il personale ed ha annunciato uno speciale dono di Natale ai dipendenti.

Quella di lunedì 12 dicembre è stata una serata di celebrazioni e sorprese per i dipendenti Biolchim, invitati a trascorrere un momento conviviale presso l’Hotel Savoia Regency, a Bologna. Non potevano mancare i nuovi colleghi di Huber Agrosolutions, ospiti speciali del consueto appuntamento aziendale.

Durante l’atteso discorso di fine anno, il Dott. Valenti ha descritto le difficoltà correlate allo scoppio della guerra nel cuore dell’Europa, sottolineando gli effetti devastanti che inflazione e speculazione hanno avuto sui mercati globali. Nonostante gli ostacoli incontrati, Biolchim ha chiuso anche quest’anno all’insegna della crescita.

Il tempo trascorso alla guida di questo formidabile gruppo, mi ha insegnato quanto forti siano la dedizione, lo spirito di inclusività e l’attaccamento al lavoro delle persone che ne fanno parte. È grazie all’impegno di ciascuno, se oggi il nostro marchio è così affermato, stimato ed attrattivo nel mondo.

Leonardo Valenti
CEO del gruppo Biolchim

Le parole di Valenti sono state capaci di trasmettere chiaramente tutta la riconoscenza e la stima verso i dipendenti del gruppo: ciascuno, protagonista all’interno di una squadra realmente coesa ed integrata.

In chiusura del suo intervento, il CEO ha annunciato che, per volontà di tutti gli attori coinvolti nel processo di acquisizione, ciascun dipendente riceverà, a Natale, l’erogazione di un compenso mensile aggiuntivo.

Con un lungo applauso, il ringraziamento a NB Renaissance (Neuberger Berman), Chequers Capital, J. M. Huber Corporation e Biolchim.